Spi TICINO OLONA

3
Mag

Gioco delle bocce 1+1=3, Legnano

push-pin (1)

Area geografica di riferimento    

Legnano, Milano

magnifier

Ambito invecchiamento attivo    

inclusione sociale

company-workers

Altri soggetti coinvolti

LA SEQUOIA di Legnano

Camminiamo Insieme di Villa Cortese

Vengo anch’io di Arluno


megaphone (3)

Descrizione del progetto

Nel 2009 nei Giochi di LiberEtà Comprensoriale è stata organizzata la prima gara di bocce per diversamente abili, che poi è stata chiamata 1+1=3 e organizzata anche a livello regionale. Partecipano circa 20 ragazzi disabili che si ritrovano tutte le domeniche a giocare a bocce, attualmente presso il Bocciodromo di Nerviano,  che in coppia con un pensionato o pensionata  effettuano la gara di bocce.  Non c’è nessun vincitore, alla fine i ragazzi ricevono lo stesso premio indipendentemente dalla classifica, poi si va tutti insieme a pranzo.


cardiogram

Risultati raggiunti

Oltre al coinvolgimento delle 20 persone disabili, dei pensionati e pensionate dello SPI e della bocciofila importante è anche il rapporto con i familiari dei disabili per raccogliere i loro problemi e bisogni e condividere tutti insieme momenti di socialità.

Leave a Reply